Installare XDebug in Ubuntu 14.04

Pubblicato il Scritto il da

XDebug, puoi solo amarlo od odiarlo, nessuna via di mezzo purtroppo.
Il noto debugger non è sicuramente un condensato di stabilità ed usabilità, ma di certo è l’unica alternativa free per migliorare i nostri sviluppi in PHP.

E ‘abbastanza facile installarlo su Ubuntu, vediamo come fare. Prima di tutto da console, lanciare il seguente comando:

sudo apt-get install php5-xdebug

Il quale installerà l’ultima versione, al momento della stesura di questo post è la 2.2.3. Ora aggiornare le opzioni in /etc/php5/apache2/php.ini:

# XDebug
 zend_extension="/usr/lib/php5/20121212/xdebug.so"
 xdebug.remote_enable=1
 xdebug.remote_handler=dbgp
 xdebug.remote_mode=req
 xdebug.remote_host=127.0.0.1
 xdebug.remote_port=9000
 xdebug.max_nesting_level=300

Riavviate Apache2:

sudo service apache2 restart

Ed il gioco è fatto. Buon debugging!

Fedora – Apache, MySQL & PHP – Server Web Casalingo Facile e Veloce

Pubblicato il Scritto il da

Ci sono vari motivi per cui è utile/interessante crearsi un proprio server web casalingo, beh… io non li conosco tutti! 😛

Andiamo al dunque che è meglio. 😀

Installazione dei pacchetti/programmi/server necessari:

sudo yum install mysql mysql-server httpd 
php php-pear-MDB2-Driver-mysqli.noarch mcrypt
php-mysql.i686

Configurazione MySQL

Indichiamo al sistema in quali run level avviare MySQL:

sudo chkconfig --levels 235 mysqld on

Avviamo il server:

sudo /etc/init.d/mysqld start

Modifichiamo la password di amministratore del database server:

sudo mysqladmin -u root password yourrootsqlpassword

Configurazione Apache

Indichiamo al sistema in quali run level avviare MySQL:

sudo chkconfig --levels 235 httpd on

Avviamo il server:

sudo /etc/init.d/httpd restart

Buon test! 😀